Nuovi obblighi per gli impianti di lavorazione e stoccaggio rifiuti

E’ stato introdotto l’obbligo in capo ai gestori di tutti gli impianti di lavorazione e stoccaggio dei rifiuti , esistenti o di nuova costruzione ,di elaborare un piano di emergenza , indipendentemente  dal regime autorizzativo e dalla tipologia o dimensione . (Legge 01 dicembre 2018, n. 132, DL 4 ottobre 2018, n. 113)

E’ prevista la redazione di un  piano emergenza  interno da redigersi entro il 3 marzo 2019 e la sua  trasmissione al Prefetto . Seguirà , entro12 mesi dal ricevimento delle informazioni del gestore , un  piano di emergenza esterno per la prevenzione di danni legati ad eventi  da incidenti rilevanti.

  Il piano di emergenza interna sarà oggetto di riesame e aggiornamento , con il coinvolgimento del personale sia operante nell’impianto sia in imprese subappaltatrici .